Inviare allegati fino a 5GB con Mail Drop

L’app Mail di Yosemite introduce due novità: “Evidenzia” consente di modificare al volo PDF e immagini direttamente dal corpo del messaggio, mentre “Mail Drop” permette di inviare allegati pesanti fino a 5 GB.

Mail Drop permette di poter  inviare delle  grandissime mail fino a 5 GB l’una, proprio  a prescindere dal servizio che utilizziate (Gmail, Yahoo, Microsoft Exchange o Libero).

Per  poter abilitare questa feature, non si dovrà far altro che poter  trascinare un contenuto voluminoso su una mail vuota, e sarà il sistema stesso a potervi chiedere se non preferireste utilizzare Mail Drop.

Accettate, e poi dovrete attendere i tempi biblici che l’upload comporterà.

Quando il destinatario riceverà il vostro messaggio sarà possibile trovare un collegamento da cliccare per poter avviare il download dell’allegato direttamente da iCloud.

Gli utenti su Yosemite, invece, visualizzeranno un allegato direttamente nel corpo del messaggio.

Purtroppo, Mail Drop si classifica sui limiti del servizio in uso dal mittente, e non proprio su quelli del destinatario.

Se consideriamo che il mittente possiamo inviare un messaggio di 10MB attraverso un servizio che ha un limite di 30 MB per mail; se il destinatario possiede una mail che non accetta allegati superiori ai 6 MB, si ritroverà impossibilitato a scaricare la posta finché non aprirà il browser e non la cancellerà dalla WebMail del provider.

Non c’è modo di poter ovviare alla cosa, poiché Mail Drop si possa attivare in automatico e non possiede impostazioni da modificare.

Insomma, alla fin fine, forse si fa prima ad usare il caro e vecchio Dropbox.

Assistenza Computer Rimini San MarinoACQUISTA SUBITO SUL NOSTRO SHOP ONLINE