Domande e risposte.....forse non tutti sanno che....

E' ormai noto a tutti che un pc non sicuro è potenzialmente attaccabile da programmi con codice malevolo, capaci di sottrarre informazioni fino a bloccare la macchina chiedendo un cospicuo "riscatto".Stiamo parlando dei cossidetti "cryptovirus", nuova genìa di malware che attacca e cifra tutti i file del computer infetto, impedendone l'apertura. Il malcapitato utente, se vorrà riavere indietro i preziosi documenti, sarà tenuto al pagamento di un vero e proprio riscatto ai creatori del crypto-virus, altrimenti non potrà più sbloccare il computer.Proprio come è successo all'Hollywood
L’app Mail di Yosemite introduce due novità: “Evidenzia” consente di modificare al volo PDF e immagini direttamente dal corpo del messaggio, mentre “Mail Drop” permette di inviare allegati pesanti fino a 5 GB. Mail Drop permette di poter  inviare delle  grandissime mail fino a 5 GB l’una, proprio  a prescindere dal servizio che utilizziate (Gmail, Yahoo, Microsoft Exchange o Libero). Per  poter abilitare questa feature, non si dovrà far altro che poter  trascinare un contenuto voluminoso su una mail vuota, e sarà il sistema stesso a potervi chiedere se non preferireste utilizzare Mail Drop.
Forse non tutti sanno che il sistema operativo Mac OS X, essendo derivato da UNIX, incorpora moltissime lingue tra cui il norvegese, il ceceno, il cinese e molti altri idiomi che se non servono occupano solo spazio. Ma come fare ad elimire le lingue inutili? Come sempre non preoccupatevi perchè sono qui per aiutarvi. Esiste una bellissima applicazione free per Mac che permette di eliminare in modo sicuro, Monolingual. Fortunatamente non è difficile da usare e permette di risparmiare molto spazio, e l’ultima versione,  la 1.5.7, ora è completamente a 64bit garantendo quindi una maggiore
Forse non tutti sanno che la nostra vita virtuale su Whatapp, le nostre conversazioni e i file multimediali che abbiamo inviato o ricevuto, possono esserearchiviate online ed importate su un nuovo dispositivo. Nel caso di furto, rottura o perdita del nostro smartphone, nulla è perduto: potremo ripristinare le nostre care conversazioni in pochi istanti. La condizione fondamentale per il ripristino dell’interno backup di Whatsapp - sembra ovvio, ma è bene specificarlo - è la sua creazione: dobbiamo effettuare un backup e archiviarlo online prima di poterlo ripristinare. Whatsapp,
Forse non tutti sanno che per ripristinare iPhone e riportarlo esattamente come appena uscito dalla sua confezione originale non dobbiamo a tutti i costi passare per iTunes, ma potremmo fare il tutto direttamente da device in maniera più che veloce. Andiamo subito a vedere come fare: – Recarsi nelle “Impostazioni” del device – Cliccare sulla voce “Generali” – Cliccare sulla voce “Ripristina” – Cliccare sulla voce “Cancella contenuto e impostazioni” e dare il consenso tramite il nostro codice di sicurezza per far avvenire la procedura – Alla fine del processo iPhone si accenderà e fornirà