Apple Glass: emergono nuovi dettagli decisamente interessanti

Gli Apple Glass potrebbero funzionare attraverso lo sguardo ed essere necessari per l'utilizzo dell'iPhone. Ecco le ultime novità emerse dalla pubblicazione di nuovi brevetti da parte di Apple.

dagli utenti. Le indiscrezioni emerse fino ad ora hanno alimentato la curiosità degli appassionati e le notizie giunte dalla recente pubblicazione di un brevetto, secondo il quale il dispositivo sarebbe in grado di compiere azioni davvero innovative, continuano a suscitare non poco entusiasmo.

Apple Glass: emergono nuovi dettagli!

I dettagli emersi in questi ultimi giorni riguardano in particolar modo il funzionamento degli Apple Glass. A quanto pare gli utenti potrebbero avere la possibilità di gestire il dispositivo e compiere alcune azioni attraverso lo sguardo.

Il brevetto pubblicato il 16 luglio da Apple offre alcune informazioni a riguardo e ci permette di comprendere che gli utenti potrebbero essere in grado di spostare gli oggetti virtuali presenti nell’interfaccia tramite gli occhi. Attraverso alcuni movimenti degli occhi sarà, quindi, possibile spostare un oggetto e stabilire dover posizionarlo. Apple non sminuisce le difficoltà che potrebbero derivare dall’incertezza dello sguardo, dunque, pensa a una serie di azioni prestabilite da compiere con lo sguardo per eseguire le funzioni desiderate. Gli utenti, inoltre, potranno eseguire azioni anche attraverso le mani o i comandi vocali.

Queste non sono le uniche informazioni a noi note. Un altro brevetto, infatti, offre alcuni dettagli in merito all’intenzione di Apple di intensificare la privacy dei suoi utenti tramite una nuova invenzione che coinvolge l’utilizzo dei futuri Apple Glass e dell’iPhone. Il colosso di Cupertino sembra essere a lavoro su un nuovo progetto per il quale gli utenti dovrebbero essere necessariamente in possesso degli Apple Glass per poter utilizzare il loro iPhone. Lo scopo dell’idea di casa Apple è quello di rendere visibile il display del dispositivo soltanto all’utente interessato attraverso gli Apple Glass. Lo schermo dell’iPhone così sembrerà nero a tutti gli altri e garantirà all’utente la privacy necessaria.

E’ bene sottolineare ancora una volta che le notizie esposte fanno riferimento a progetti che potrebbero non essere portati a termine o presentati in tempi ancora lontani. I dettagli fino ad ora conosciuti, quindi, potrebbero non rispecchiare la realtà ma al momento offrono la possibilità di immaginare cosa sarà in grado di proporre il colosso.

Assistenza Computer Rimini San MarinoACQUISTA SUBITO SUL NOSTRO SHOP ONLINE