Coronavirus, Microsoft: gli eventi 2020 saranno solo online, in valutazione il 2021

La diffusione della pandemia causata dal nuovo virus COVID-19 ha praticamente paralizzato ogni settore, compreso quello tecnologico. I grandi eventi sono stati annullati – come nel caso del MWC di Barcellona e della Google I/O 2020 – o trasmessi in diretta streaming come i lanci dei nuovi smartphone. Gli assembramenti di gente saranno impossibili per qualche mese ancora. Per questo, Microsoft ha deciso che almeno per tutto il 2020 i suoi eventi si terranno esclusivamente online.

Una misura che verrà attuata sia per gli appuntamenti esterni che per quelli interni. Build 2020 così come Ignite 2020 si svolgeranno in forma digitale e potrebbero svolgersi nella stessa forma anche il prossimo anno. “Alla luce delle sfide legate a COVID-19 stiamo rivedendo il nostro calendario e la nostra strategia. Per il resto del 2020 sfrutteremo l’opportunità di sperimentare nuove piattaforme così da fornire ai nostri partner, clienti e sviluppatori esperienze digitali di alta qualità” ha dichiarato Microsoft a una richiesta di commento di ZDNET.

In riferimento alla possibilità di utilizzare le stesse modalità anche per il 2021, la società di Redmond si è limitata ad affermare che continueranno a valutare costantemente il programma degli eventi. Nessuna conferma, dunque, per il momento. ZDNET cita alcune fonti che sosterebbero però che Microsoft stia concretamente valutando questa possibilità per gli eventi in programma fino al giugno 2021.

Chissà che questa situazione non spinga l’intera industria a riflettere sulla possibilità – e anche i benefici – di trasformare in digitale la maggior parte degli eventi organizzati anche per il futuro.

Assistenza Computer Rimini San MarinoACQUISTA SUBITO SUL NOSTRO SHOP ONLINE